TIM lancia lo ZTE Blade Apex2, un LTE economico.



Molte delle località meta delle vacanze degli italiani sono coperte dalla rete LTE che garantiscono collegamenti internet veloci e fluide. Proprio prima delle vacanze TIM ha presentato, in esclusiva per l’Italia, il nuovo smartphone ZTE Blade Apex2, un device che premette il giusto compromesso fra prezzo e prestazioni.

Partiamo proprio dal prezzo: il nuovo ZTE Blade Apex2, che dovrebbe essere già disponibile in tutti i punti vendita TIM, costa solo 129,90 euro iva inclusa. Un prezzo superiore a quello di altri smartphone offerti da altri gestori, ma sul quale incide, e non poco, la presenza del modulo LTE che consente una navigazione, nelle aree coperte dalla connettività 4G di TIM, con velocità massima di 150 Mbps.

Basato su Android KitKat 4.4.2, lo ZTE Blade Apex2 presentato da TIM è mosso da un processore quad core Qualcomm Snapdragon 400 a 1.2 GHz con 1 GB di memoria RAM. Lo storage disponibile per il sistema operativo è di “soli” otto GB ma, con il supporto per la scheda micro SD, può essere facilmente ampliato alle dimensioni preferite.

Il display è il classico quattro pollici e mezzo di tipo FWVGA con una risoluzione di 480 x 854 pixel, una soluzione che offre buone caratteristiche senza incidere sul prezzo finale del device. Anche le dimensioni dell’ultimo entrato nel catalogo TIM sono nella “norma”: 134,6 x 67,3 x 9,6 millimetri con un peso complessivo di 149 grammi inclusa la batteria da 2000mAh, che, sulla carta, dovrebbe garantire una buona autonomia.

Il resto della dotazione è nella norma: fotocamera posteriore da cinque mega con flash LED e autofocus, fotocamera anteriore per i selfie e le videochiamate, connettività bluetooth 4.0, Wi-Fi, GPS con AGPS eccetera. Quello che mette il nuovo ZTE Blade Apex2 di TIM un gradino più in lato della concorrenza, ricordiamo ancora una volta, è la connettività LTE.
LR1 ZTE Blade Apex2_black_front_new LR1 ZTE Blade Apex2_back_bianco