Telefonino 4G: che cos’è e quando esce in Italia



Il 2011 ormai terminato è stato teatro di molte indiscrezioni sul futuro. Di sicuro la più appetibile riguarda l’imminente arrivo della tecnologia 4G. Il termine, relativo alla telefonia mobile, è l’acronimo di Fourth Generation e sta ad indicare le tecnologia di quarta generazione in grado di fornire collegamenti dati con altissima banda passante. Le prime tracce si trovano in Giappone, nel lontano 2005. Con questa tecnologia, secondo i tecnici nipponici, sarebbe possibile scaricare il contenuto di un DVD video in poco meno di un minuto utilizzando un terminale connesso ad una rete 4G (1 Gigabit/s contro gli attuali 3 Mbit/s della rete 3G in uso anche in Italia). La velocità impressionante di download è garantita dall’utilizzo di frequenze radiomobili multiple. In questo momento, di sicuro la Cina è la nazione più avanzata per lo sviluppo e l’utilizzo della rete 4G, grazie a molti finanziamenti pubblici.

In  Italia si è lavorato e si sta lavorando alacremente per l’avvento su vasta scala di tale tecnologia. A settembre del 2011 c’è stata la prima asta per l’assegnazione delle nuove frequenze partendo da una base di 2.3 miliardi di Euro. Quelle messe in gioco sono le frequenze che ancora utilizzavano alcune emittenti televisive che le cederanno in favore del digitale terrestre. Il tutto si è resto indispensabile per non restare indietro rispetto agli altri paesi ed anche perché, vista la diffusione capillare di smartphone e tablet, le attuali reti 3G vanno via via intasandosi sempre di più. Una notizia ha lasciato stupidi: la H3G è stata già eliminata dalla prima asta non riuscendo ad ottenere alcun lotto di frequenze. Se tutto andrà per il meglio, entro la fine del 2012 anche l’Italia sarà dotata della nuovissima tecnologia di trasmissione dati. Al momento, le grandi aziende come la Samsung, la Apple e la Nokia stanno sfornando i primi modelli in grado di collegarsi alla rete 4G. I telefonini che oggi avete pagato un occhio della testa, entro pochi mesi potrebbero diventare obsoleti!