Smartphone: scende in campo Lenovo



Non lasciatevi ingannare dalla categoria nella quale è stato inserito questo post. Non si parla di uno dei soliti “cinefonini” cloni o copie di modelli già visti ma di un vero e proprio smartphone con tutte le carte in regola e prodotto da un marchio ben noto a chi con l’informatica ci ha a che fare da qualche anno.

L’altro giorno Lenovo, il colosso giapponese dell’informatica, ha presentato a Pechino il suo nuovo smartphone Android Lenovo LePhone S2 dotato di un display LCD da 3,8 pollici e con una risoluzione di 800 x 480 pixel. Equipaggiato con un processore Qualcomm SnapDragon MSM 8255 single core a 1.4 GHz, è dotato, nella versione base, di 512 Mb di RAM e 8 GB di storage. La versione più evoluta può contare su 1 Mb di RAM e 16 GB di storage. Pare che nessuna delle due soluzioni, entrambe con sistema operativo Android Gingerbread 2.3.4, sia dotata di slot per l’inserimento di una SD card per l’espansione dello storage. Sul retro troviamo una fotocamera da 8 Megapixel, per registrare anche filmati HD a 720p. Il prezzo previsto in Europa dovrebbe aggirarsi intorno ai 350 euro. Sicuramente più evoluto, è Lenovo LePhone K2, una soluzione smartphone molto interessante, con un display da 4,3 pollici, dotato di un SoC dual core di nuova generazione Qualcomm SnapDragon S3 MSM8260 da 1.5 GHz, abbinato a 1 GB di RAM e a 16 GB di ROM per lo storage. LePhone K2 porta in dotazione una fotocamera posteriore da 10 Megapixel, in grado di catturare filmati in Full HD a 1080p. Per questo modello non si conosce ne il prezzo ne la data dell’eventuale commercializzazione fuori dalla Cina