Smartphone ed Emergenza: usiamolo al meglio



Quando siamo al sicuro fra le mura domestiche, quando ci troviamo nella nostra città o nella nostra provincia, sappiamo esattamente chi chiamare e dove andare in caso di problemi, piccoli o grandi che siano. Se invece ci troviamo in vacanza, o siamo nuovi della zona, molto spesso un piccolo problema può causare una grande agitazione e trasformarsi in una vera e propria emergenza. Eppure il nostro fido smartphone può aiutarci e, in genere, senza dover installare applicazioni dedicate.

Spero che tutti abbiate memorizzato sullo smartphone i principali numeri di emergenza e sappiate perfettamente quale chiamare a secondo della circostanza, dal 112 dei Carabinieri che può essere chiamato anche se non si ha credito o il telefono non ha la sim inserita per continuare con il 113 per contattare la Polizia di Stato, il 115 per parlare con i Vigili del Fuoco, il 118 per emergenze di tipo sanitario, il 117 della Guardia di Finanza o il 1530 per Emergenze in mare o sulle coste.

Quando si contatta un numero di emergenza, è fondamentale fornire il massimo delle informazioni possibili, specie sul luogo esatto dove si richiede il soccorso e, anche se non conosciamo la zona, il nostro smartphone con le immancabili mappe può darci una valida mano per conoscere la strada o le coordinate della località dove ci troviamo in modo da consentire un intervento più tempestivo. So bene che mantenere la calma in una situazione di emergenza riesce, molte volte, difficile ma è fondamentale cercare di mantenere la calma per fornire all’operatore le informazioni fondamentali per gestire al meglio la situazione.

Non sempre è necessario trovarsi di fronte a un incidente per sentirsi spaesati e farci prendere dal panico. A volte basta una scottatura solare in una zona che non conosciamo per generare angoscia e panico. Anche in questo caso il nostro smartphone può esserci d’aiuto con le mappe aiutandoci a trovare una farmacia, un medico o un posto di pronto soccorso nelle vicinanze.

Ovviamente non dimentichiamo che lo smartphone può esserci d’aiuto non solo per chiamare il soccorso stradale (803 116) o per avere informazioni sulla viabilità (1518) e sulle autostrade (840 04 2121) ma anche per trovare un gommista per riparare una ruota o un’officina meccanica in caso di guasti all’auto.