Sky on Demand su smartphone





Tempo fa girava una leggenda secondo la quale il marchio Prada avesse stretto accordo con i falsari del marchio stesso, così mettendo sotto lo stesso controllo sia gli originali che i falsi. Un modo per aggirare il problema e farne profitto. Leggenda, certo…

Considerazione allegoricamente analoga si potrebbe fare in relazione al servizio Sky On Demand, il nuovo servizio di Streaming Tv gratuito pensato per tutti i clienti My Sky HD. Nel pacchetto troviamo contenuti video e film a pagamento insieme ad altri titoli in HD. Unico dettaglio, per funzionare l’app necessita di una connessione a 2 Mbit/s in download, o superiore.

La parola gratis, associata a Sky, fa gola a molti. In realtà il servizio è gratuito per cui ha già un abbonamento a Sky ed è dotato di un decoder My Sky HD che consente, tramite internet, di accedere ad un catalogo con film, telefilm e show.

Questa prima fase in cui ci sarà bisogno di un cavo ethernet per ottenere il servizio, terminerà allorquando saranno distribuiti i primi decoder con Wi-Fi incorporato. In poche parole, sarà possibile accedere tramite i propri device mobili ai pacchetti Sky per cui già si è pagato l’usuale abbonamento.

Un’ottima soluzione per avere sempre a portata di mano la propria programmazione televisiva preferita. Tutti i programmi ed i contenuti sono facilmente gestibili nell’area MyTv, senza grande dispendio di energie. Dal primo luglio il servizio è stato disponibile per gli abbonati che già da diversi anni erano sotto contratto con Sky. Tutti gli altri dovranno aspettare qualche settimana.