RIM: le prossime novità BlackBerry





Dalla fine del 2011 a questa metà del 2012 molte informazioni sono mutate per ciò che riguarda l’andamento della RIM sul mercato internazionale. Alcuni addetti ai lavori mesi fa erano arrivati a scommettere sul fatto che l’azienda ideatrice del famoso BlackBerry sarebbe fallita di lì a poco.

Eppure già alla fine del quarto trimetre 2011, nel presentare i risultati fiscali, i dirigenti della RIM ebbero a dire che i nuovi ed innovativi modelli non si sarebbero visti prima della fine del 2012. Tra l’altro, in questi mesi il difficile confronto con Samsung ed Apple ha portato la RIM a decidere di tornare a dedicarsi con tutte le sue forze al mondo business.

Del resto, è ormai chiaro che gli smartphone social al momento sono vittime di una lotta a due fra l’azienda di Cupertino e la Samsung. Dunque, sia per i tablet che per gli smartphone dovrete aspettarvi dei prodotti  RIM in cui saranno presenti software pensati per la gestione ottimale della forza lavoro. In quest’ottica, molto probabile il ritorno in grande stile della tastiera QWERTY.

Fra le novità che tutti bramano ovviamente c’è anche il nuovo sistema operativo BlackBerry 10 basato su QNX e dedicato a tutti nuovi device dual-core. Quelli che davano la RIM per morta, dunque, non avevano fatto i conti con la forte volontà di non mollare la presa da parte dei suoi dirigenti.

Mentre la Nokia continua a battagliare nel mondo degli smartphone social, la RIM torna alle origini: mondo business e offerta mirata per ritornare ad eccellere come un tempo.