Noverca: copertura e tariffe



Quanti di voi conoscono Noverca? Parliamo di un operatore di telefonia mobile virtuale presente in Italia già da oltre 1 anno, un gestore che val la pena di valutare perché negli ultimi tempi ha proposto dei piani tariffari decisamente interessanti.

Per dipanare i dubbi di coloro i quali si approcciano per la prima volta a Noverca, proponiamo un estratto di Wikipedia in cui si chiariscono gli estremi dell’operatore:

<< Nòverca Italia è un operatore virtuale di telefonia mobile Full MVNO, oltreché MVNE/MVNA, che opera sul territorio italiano utilizzando la rete di TIM. Fondata nel 2008, la società è nata da una collaborazione industriale avviata tra il Gruppo Acotel e il Gruppo bancario Intesa Sanpaolo, successivamente uscito dalla compagine azionaria nel maggio 2013. Il nome Nòverca nasce dalla crasi tra NOVità e ricERCA. Il logo è una stilizzazione del nome Nòverca con la “o” che rappresenta un omino che telefona. I prefissi delle SIM Nòverca, denominate Extended SIM 2.0, appartengono alla quinta decade del 350 (vale a dire 350-5). Nel periodo antecedente la conversione in Full MVNO, i prefissi rilasciati appartenevano alla settima decade del 370 (vale a dire 370-7) in quanto derivanti da quelli di cui TIM (operatore di appoggio) risulta assegnataria per i suoi MVNO di tipo ESP>>.

Sul sito ufficiale di Noverca è possibile trovare un format in grado di proporre la migliore tariffa in base alle esigenze degli utenti, in particolar modo per chi va all’estero.

Non vi resta che visitare il portale e capire se il programma Noverca può essere davvero conveniente oppure no.

 

noverca