LTE: al via le demo TIM a Milano



La roadmap delle compagnie telefoniche in merito all’introduzione anche nel nostro paese della tecnologia LTE (Long Term Evolution) o 4G continua, a dispetto delle diatribe legali in merito alla liberalizzazione delle frequenze ex-TV dei famigerati canali da 61 a 69, bloccata alcune settimane fa dal TAR del Lazio e per le quali si attende nei prossimi giorni, il parere di merito.

Telecom Italia Mobile offre la possibilità, agli utenti di Milano, di effettuare dei test delle potenzialità della nuova rete provandola personalmente nei negozi di TIM di via Moscova (16 – 18 aprile) e di Piazza Cordusio (19 – 21 Aprile).

Per i test saranno utilizzate le nuove chiavette USB pronte per il 4G configurate per la connessione in modalità ultrabroadband e che consentiranno agli utenti di verificare con mano direttamente i servizi in mobilità ad alta velocità fra cui il video streaming in HD ma anche la fruizione di vari tipi di contenuti on demand oltre che la navigazione ad alta velocità in Internet.

Alla fase milanese seguiranno altri test in altre città italiane, dove è stato possibile, senza impedimenti burocratici, avviare la fase sperimentale, che dovrebbe portare, in breve, alla diffusione della LTE anche in altre città. Dovremmo, quindi, essere ad un passo dal lancio dell’offerta commerciale di TIM dei servizi bastai sulla tecnologia LTE che, com’è noto, garantisce velocità impensabili (fino a 100 Mbit/s in download e 50 Mbit/s in upload) con la possibilità di fruire di più servizi e in contemporanea di contenuti ad alta definizione.

Da quanto ci risulta anche le altre due compagnie, Vodafone e Wind, che si sono aggiudicate i lotti di frequenza più ambiti, dovrebbero presto iniziare, o hanno già avviato, le fasi di test e demo della tecnologia 4G in altre grandi città.