iPhone: creare una suoneria con Garageband



Tanti anni fa la Nokia introdusse la possibilità, sul modello 3310, di comporre la propria suoneria. All’epoca orde di adolescenti si diedero alla pazza gioia mettendo in pratica le nozioni di musica di base apprese a scuola. Oggi tutto è cambiato e non sempre la tecnologia ha riproposto tale funzionalità. Ecco, però, che una cosa molto simile è possibile farla con l’iPhone, anche se il percorso è un po’ più tortuoso. Creare una suoneria per l’iPhone è possibile utilizzando GarageBand ed iTunes. Si realizza la suoneria con il primo e la si spedisce al secondo, il quale provvederà a sincronizzarla con l’iPhone.
Primo vincolo, la traccia audio non potrà essere più lunga di 40 secondi. Quindi per prima cosa occorre creare il file audio (suonandolo magari e poi digitalizzandolo) e selezionarlo. Per creare il progetto musicale, a partire dalla versione di GB 4.1.3, basterà andare sul menù e selezionare Aggiornamento Software. In questo modo, all’apertura del programma, si troverà la possibilità di creare un nuovo progetto. All’apertura della finestra di lavoro sarà presente un’unica traccia. Per importare la propria musica nel programma, si seleziona il file dalla sua posizione e lo si porta nel programma. A questo punto occorre eliminare la prima traccia, poi bisogna tagliare la traccia in modo che restino solo i 40 secondi. Ora che la traccia è pronta, è il momento di esportarla: aprire il menù Condividi e cliccare su Invia Suoneria ad iTunes. Compresso il file, lo si troverà nella galleria Suonerie di iTunes. A questo punto bisogna sincronizzare la suoneria con l’iPhone, collegandolo al proprio Mac. Appena verrà rilevato, iTunes avvierà la sincronizzazione. Il gioco è fatto, oggi come ieri… Forse solo con qualche passaggio in più!