iPhone 5: smarrito a San Francisco un prototipo



Sono d’accordo che genio e sbadataggine vanno a braccetto, giacché io stesso ho bisogno che qualcuno mi ritrovi in giro per casa le chiavi della macchina, il borsello o i telefonini. Ma questa volta quelli di Cupertino si sono dimostrati o troppo geniali o terribilmente distratti, sfiorando il ridicolo.
La testata on line CNET ha diffuso la notizia secondo la quale, come già avvenne lo scorso anno con un iPhone 4, Apple avrebbe smarrito un prototipo di iPhone 5 in un bar, pare si chiami Cava 2, nella periferia di San Francisco. E qui si sfiora il ridicolo poiché viene da chiedersi come mai un’azienda tanto attenta al segreto sulle specifiche dei nuovi modelli sia riuscita a smarrire due prototipi del prodotto di punta a un anno di distanza l’uno dall’altro e sempre nell’imminenza del lancio sul mercato. Pare cha Apple abbia immediatamente denunciato l’accaduto e sia riuscita a rintracciare, elettronicamente, il suo device in una casa nel quartiere di Bernal Heigts a San Francisco. Le forze dell’ordine si sono messe in contatto con il proprietario della casa che li ha autorizzati alla perquisizione, che non ha avuto esito. Gli uomini della Mela avrebbero anche offerto del denaro all’uomo per avere maggiori informazioni ma senza riuscire a cavare il ragno dal buco. Secondo la notizia lo smartphone sarebbe comparso sul sito di annunci on line Craglist, dove un anonimo acquirente se lo sarebbe aggiudicato per soli 200 dollari, cifra notevolmente inferiore ai 5000 dollari pagati lo scorso anno per il prototipo dell’iPhone 4. Da oggi in poi sarà il caso, nell’imminenza del lancio di nuovi prodotti Apple di seguire gli uomini di Cupertino aspettando che si perdano il prototipo. Molto più sicuro e molto meno stressante che seguire per mesi i rumors dalla rete.