iPhone 5: arriva la ricarica wireless? Come funziona?



Non è la prima volta che ne sentiamo parlare: al MWC 2013, però, sembra essere arrivata davvero per iPhone 5 una piccola grande rivoluzione: è stato presentato, durante il Pepcom’s Mobile Focus Global show, il caricabatteria wireless per il nuovo melafonino della Apple, in grado di ricaricare il device senza alcun tipo di cavo, bianco o nero che sia.

Il dispositivo è stato realizzato dalla Powermat e sarà messo in vendita nella prossima primavera: l’idea era già stata realizzata per iPhone 4 e 4S ma pare proprio che con il modello per iPhone 5 le cose possano cambiare: a quanto pare gli utenti sono ormai pronti a testare le nuove potenzialità della tecnologia.

Nel caso specifico, il caricabatteria wireless funziona per induzione: posizionando l’iPhone 5 sul supporto senza cavi, la carica della batteria inizierà ad aumentare grazie alla soglia di 1940 mAh che raggiunge il caricabatteria marca Powermat.

Il congegno, figlio delle ultime ricerche in campo elettronico, sarà venduto ad un prezzo di circa 50 dollari; al momento, non si conosce la posizione ufficiale della Apple nei confronti dell’apparecchio. L’azienda di Cupertino, del resto, non può riuscire a tenere a freno tutti i progetti delle altre aziende, anche se questi riguardano i prodotti a marchio Mela.

Del resto, il fatto che l’iPhone sia compatibile anche con altri dispositivi ormai non può più essere considerato un male, vista l’evoluzione del mercato degli smartphone e la presenza sempre più massiccia di competitor in grado di combattere da pari a pari con l’azienda di Cupertino. Chissà cosa ne penserebbe Steve Jobs, che proprio oggi avrebbe compiuto 58 anni…

 

iPhone