Google Maps Mobile Offline Android



Ovviamente nerd, geek e sviluppatori ci avevano già provato in mille modi, dal chaching alle applicazioni specializzate. Parliamo delle Google Maps su smartphone Android. Una funzione assente su molti smartphone del costo anche superiore a 500 euro e presente su cellulari di fascia inferiore carrozzati dal buon, vecchio e caro, Symbian di Nokia. Normalmente, fin dalle vecchie versioni di Windows Mobile l’utilizzo della navigazione GPS per seguire gli itinerari avveniva esclusivamento on-line, quindi con la connessione aperta con relativo addebito di costi.
Praticamente l’unica eccezione le Nokia Maps off-line, scaricabili sul dispositivo, per regione, nazione o continente ed utilizzabili, appunto off-line, per seguire gli itinerari.
Con la nuova versione 5.7 di Google Maps, disponibili gratuitamente per il download (circa 7 MB) dall’Android Market, sarà possibile scaricare le mappe di Google direttamente sul proprio smartphone Android, versione 2.1 Eclair o superiore, ed utilizzarle per la navigazione GPS.
Si tratta di un piccolo passo in avanti nell’inseguimento di Nokia Ovi Maps che sono un gradino più in alto, ma sempre un passo.
Certo i circa 16 (per i pignoli 16,09) Km di raggio scaricabili per l’utilizzo off line sono pochini, mancano gli edifici 3D, i POI (punti di interesse) e, purtroppo, mancano le indicazioni stradali ricavabili via GPS.
Google Maps 5.7 introduce una nuova ed interessante funzione: la Transit Navigation che consente, nelle città coperte dal servizio, di ottenere in tempo reale informazioni sul servizio di trasporto pubblico. In Italia il servizio è attivo a Brescia, Como, Genova, La Spezia, Modena, Napoli, Reggio Emilia e Torino, ed in tutta la regione Toscana.