Google I/O: arriva Android L



Tutto come previsto: arriva Android L, la risposta di Big G ad iOS 8 presentato dal colosso di Cupertino durante la Google I/O dei giorni scorsi. Il nuovo sistema operativo mobile si propone come portatore di un grande cambiamento in casa Google e non sono come un semplice rinnovamento.

Android L, infatti, proprio come iOS 8 vuol porsi al centro della gestione delle attività dell’utente e, per farlo, si servirà di tutte le armi a disposizione sia software che hardware.

A cambiare è in primis la veste grafica: con Material Design, infatti, Big G ha voluto racchiudere l’intero pacchetto relativo al design; con la nuova veste grafica, inoltre, Android L lascia moltissimo spazio agli sviluppatori per arricchire i temi principali con tante particolarità e dettagli non presenti in incipit.

La grafica, poi, presenta una serie di contorni tridimensionali che – ca va sans dire – si pongono come veri antagonisti delle innovazioni portate sul mercato dall’Amazon Fire Phone.

Android L, inoltre, presenta importanti migliorie per ciò che riguarda la gestione delle notifiche le quali saranno utilizzabili anche con device bloccato: in questo modo è molto più pratica e veloce l’interazione con device di terze parti come gli smartwatch equipaggiati con Android Wear.

Insieme alle nuove funzioni Auto, Tv e Wear, dunque, Android L si pone davvero come un sistema in grado di monitorare la vita degli utenti ed offrir loro tutti gli strumenti utili a gestirla al meglio. Presto potremmo toccare con mano le versioni Beta e scoprire ogni singolo dettagli del nuovo sistema firmato Big G.

 

android