Chiavette Internet a consumo Tim, Vodafone, Wind, Tre



Muoversi nel mare delle offerte internet a consumo del panorama italiano può essere estremamente difficoltoso, specie quando si deve decidere un piano che ci accompagni nel tempo. I quattro operatori Tim, Vodafone, Wind e Tre, infatti, offrono prodotti molto diversificati che possono portare confusione nella mente del cliente.
Certamente l’offerta più semplice è quella di Tre: la tariffa Super Web prevede infatti solo tre opzioni: SuperWeb.day che con un 1 euro al giorno da la possibilità di navigare per 4 ore al giorno, superweb.week che costa tre euro a settimana e consente di navigare per 15 ore e superweb.100 che con 15 euro al mese consente di navigare fino a 100 ore.
Completamente diversa l’offerta Wind, basata sul volume di traffico e sulla velocità di navigazione: l’opzione internet no stop day, infatti prevede, per un euro al giorno, la possibilità di navigare fino a fino a 14,4 Mbps senza limiti di tempo ma, dopo i primi 50 mB la velocità viene ridotta a 32 Kbps, mentre l’opzione mensile prevede 1 Gb di traffico a velocità piena ed il resto sempre a 32 Kbps per un costo mensile di 9 euro e 5 euro di costo di attivazione.
Più articolata, ma con il medesimo meccanismo di traffico, l’offerta Vodafone: da 9, 19, 29 e 39 euro al mese per avere rispettivamente 1 Gb a 1,8 Mbps, 3 GB fino a 7,2 Mbps, 5 GB fino a 28,8 Mbps e 7 Gb fino a 43,2 Mbps. In questo caso molto gioca, oltre il traffico anche la zona da dove ci si connette.
Infine Tim con le offerte Internet 40 da 9 euro/mese per un massimo di 40 ore mensili; Internet 100 da 19 euro/mese per 100 ore di navigazione e Internet Senza Limiti da 24 euro/mese senza limiti di tempo.