Apple “Riuso e Riciclo”: come funziona.



Molto spesso dimentichiamo i nostri vecchi telefonini in fondo a qualche cassetto dimenticando che un corretto smaltimento degli apparati non solo tutela l’ambiente ma consente anche il recupero di preziose materie prime. In questo settore Apple si è attivata da qualche tempo e oggi il programma “Riuso e Riciclo” è arrivato anche in Italia consentendo di “rottamare” il vecchio iPhone o iPad ricevendo anche un buono sconto per l’acquisto di un nuovo device della Mela.

Tutta la procedura per accedere al programma “Riuso e Riciclo” può essere consultata dall’applicazione ufficiale dell’Apple Store. Per ogni dispositivo consegnato, secondo del valore e dello stato d’uso del vecchio apparato potremo ricevere un buono sconto del valore massimo di 220 euro da utilizzare per un successivo acquisto. Per ottenere il buono bisognerà recarsi in uno Store Apple e parlare direttamente con uno degli addetti il quale valuterà il vecchio apparato proponendo uno sconto al cliente. Se il cliente accetta e acquista contestualmente un nuovo apparato, sarà possibile fare immediatamente il backup dei dati e trasferirli sul nuovo device Apple.

Fra gi elementi che potranno influenzare negativamente la valutazione da parte del personale Apple, oltre agli eventuali danni estetici (graffi, incrinature o segni sulla scocca) sarà presa in considerazione il modo in cui funziona il device e, in particolare, l’assenza dello Jailbreak e la perfetta funzionalità di “Trova il mio iPhone” che se compromessa potrebbe indicare un device rubato o, quanto meno, smarrito dal legittimo proprietario.

L’operazione Apple “Riusa e Ricicla”, oltre a invogliare gli utenti alla sostituzione del vecchio device, fa parte della politica “verde” fortemente voluta da Tim Cook che vede nell’utilizzo di fonti rinnovabili per l’alimentazione dei data center dell’azienda e nel rifiuto di materie prime provenienti da zone di guerra due punti di forza.

Con il programma “Riusa e Ricicla” sarà direttamente Apple a curare l’avvio degli iPhone e degli iPad ritirati per “rottamazione” verso un corretto smaltimento con il recupero dei materiali utilizzati (vetro, alluminio etc.) in modo da ridurre l’inquinamento.

Apple_Headquarters