Apple iOS: novità in vista?



Con il WWDC 2012 la Apple ha introdotto iOS 6, quello che a suo dire è il miglior sistema operativo mobile mai realizzato. Certo, ad ogni presentazione la Apple ha ripetuto questa frase e, dunque, la stessa negli anni ha un po’ perso di significato. Se a questo si aggiunge il fatto che l’enfasi con cui Steve Jobs proponeva le sue novità non è la stessa che usano i suoi successori, si può ben capire come diventi alquanto difficile riuscire a dividere le operazioni di marketing dalle novità vere e proprie.

Tant’è, con l’arrivo di iPhone 5, iOS 6 ha fatto la sua comparsa fra le mani degli utenti ed, ovviamente, è stato possibile aggiornare anche i vecchi device a partire dall’iPhone 3GS.

Al momento iOS 6 ha fatto molto parlare di se: tante le innovazioni – si parla di oltre duecento funzioni in più rispetto alle versioni precedenti – ma tanti anche i problemi. A cominciare da Apple Maps, per cui Cupertino ancora non ha trovato una soluzione, fino ad arrivare al consumo della batteria.

Se con iPhone 5 ed il suo nuovo processore, iOS 6 non crea alcun problema, l’abbinamento con i processori dei device di vecchia fabbricazione determina uno sforzo in più che si traduce in un consumo eccessivo della batteria.

Al momento la Apple è quasi pronta a rilasciare la nuova release del sistema operativo mentre gli hacker stanno incontrando molti problemi per realizzare il Jailbreak di iOS 6. Dunque, anche per il tanto agognato sblocco dell’iPhone 5 bisognerà attendere ancora un po’. Stay tuned!